Bilancia impedenziometrica con elettrodi: info, modelli migliori e costo

Nel mercato del fitness e nello specifico della vendita di bilance ci sono centinaia e centinaia di modelli e marche diverse di bilance impedenziometriche. Col passare degli anni le case di produzione hanno implementato di molto la loro produzione per la mole di domanda dei consumatori diventata sempre maggiore. Ora risulta sempre più difficile aggirarsi nei meandri di questo mondo e riuscire a scegliere il giusto modello di bilancia impedenziometrica da acquistare. Tanti i modelli messi in campo, come tante sono anche le funzionalità che possono offrire agli utenti. Se desideri comprare una bilancia per monitorare il tuo lavoro quotidiano e come esso si riversa sul tuo peso e sulla tua composizione corporea ascolta i miei consigli ed alla fine di questo articolo forse avrai le idee un po’ più chiare sull’argomento e riuscirai ad acquistare la bilancia impedenziometrica più adatta alle tue esigenze.

Informazioni utili per l’acquisto di una bilancia impedenziometrica

Prima di parlarti dei migliori modelli e dei costi che dovrai sostenere, ti voglio dare un po’ di informazioni utili per farti avere un’idea più chiara di quale possa essere una bilancia impedenziometrica di qualità.

Se vuoi avere risultati attendibili ed una maggiore precisione nei risultati delle tue misurazioni devi sapere che acquistare un modello di bilancia impedenziometrica dotata di elettrodi garantisce una copertura corporea nelle rilevazioni nettamente superiore (in alcuni casi anche del 100%) rispetto ai modelli che ne sono sprovvisti.

Quindi se vuoi seguire un mio consiglio se hai necessità di uno strumento di qualità che ti aiuti a monitorare costantemente la tua completa composizione corporea non basarti sul costo del prodotto. O meglio, non basarti solo sul prezzo che ovviamente ti consiglio di guardare per non spendere troppo per modelli che poi effettivamente non hanno le funzionalità ed una qualità che renda congruo il costo che devi sostenere per accaparrarteli.

Per prima cosa devi capire quali siano effettivamente le tue necessità, dopodiché puoi guardare quali prodotti e funzionalità ti offre il mercato e solo successivamente confrontare i prezzi per capire quale sia la bilancia impedenziometrica che fa per te. Questo ragionamento vale per l’acquisto di una bilancia, così come per l’acquisto di mele al mercato o di una scopa per pulire il pavimento di casa.

Come scegliere una buona bilancia impedenziometrica con elettrodi

Appurato che l’acquisto di una bilancia impedenziometrica con elettrodi garantisce migliori risultati nelle misurazioni, possiamo continuare la nostra guida andando a vedere cosa più ci condiziona nell’acquisto del nostro prodotto; te lo dico subito: il prezzo.

Ed è sbagliato!

Per fare un acquisto consapevole devi per prima cosa capire le tue esigenze e l’uso che ne devi fare del prodotto; poi valutare le caratteristiche tecniche, estetiche e quant’altro; infine fai gli opportuni confronti del caso tra i vari modelli in termini di caratteristiche e di prezzo.

Perciò andiamo insieme a vedere i modelli migliori presenti sul mercato.

Bilance impedenziometriche con elettrodi: i migliori modelli sul mercato

L’enorme varietà di funzionalità e modelli consentono di soddisfare tutte le esigenze dei clienti che si affacciano in questo mercato. Ci sono bilance impedenziometriche che nelle rilevazioni forniscono fino a 13 dati sulla composizione corporea; questi dati possono essere facilmente e, a volte, anche automaticamente caricati sul proprio dispositivo mobile e visibili su un’app tramite la presenza di connettività wireless; c’è la possibilità di settare anche più di un profilo (alcune forniscono la possibilità di salvare un numero illimitato di profili); ci sono bilance che supportano pesi esorbitanti; bilance che presentano un display con una visibilità ed una nitidezza dell’immagine notevoli ed anche dei pulsanti ai lati per una maggiore facilità di lettura e di utilizzo; ce ne sono dei più svariati materiali e con i design più particolari per soddisfare le richieste di chicchessia. Insomma ci sono infinite funzionalità e ce ne saranno ancora di più in futuro.

Ma per entrare nello specifico e parlare delle bilance impedenziometriche dotate di elettrodi, andiamo ad analizzare solo le funzionalità che la riguardano.

Le bilance impedenziometriche con elettrodi, abbiamo già visto che garantiscono una maggiore affidabilità e precisione nei risultati delle misurazioni e una copertura corporea decisamente maggiore rispetto ai modelli che invece ne sono sprovvisti.

Un’altra funzionalità che può essere presente quando si compra una bilancia pesapersone impedenziometrica è la presenza o meno di un manubrio: quelle che ne sono sprovviste presentano una precisione nella stima dei valori della composizione corporea nettamente peggiore rispetto a quelle che invece ne sono dotate.

Inoltre, possono avere dei sensori che consentono una precisione nei risultati delle misurazioni ancora migliore.

Tra le bilance dotate di elettrodi si possono ancora rilevare alcune che risultano migliori di altre per alcuni motivi:

  • La quantità di elettrodi presente nella bilancia impedenziometrica;
  • Dove effettivamente vengono posizionati nel corpo questi elettrodi;
  • Il materiale con cui sono realizzati;
  • La modalità con la quale questi elettrodi vanno poi a migliorare e specificare nel dettaglio i dati forniti nelle misurazioni.

Quanto costa una bilancia impedenziometrica dotata di elettrodi

Data la quantità enorme di bilance impedenziometriche con elettrodi presenti sul mercato, risulta difficile stabilire un prezzo univoco. Però possiamo dividere i vari prodotti e catalogarli in una fascia di prezzo.

In una fascia medio-bassa troviamo bilance che costano tra i 20€ e i 70€: anche se sconsiglio una fascia bassa, ti dico che se le tue esigenze non sono particolarmente auliche, cercando bene puoi trovare la bilancia che fa per te, che presenta le funzionalità utili per il tuo percorso.

Nella fascia medio-alta, che va dai 70€ ai 120€ troviamo buone funzionalità ma comunque da tener d’occhio perché non sempre prezzo è sinonimo di qualità.

I top di gamma arrivano a costare anche 200/250€ e presentano tutte le funzionalità che servono per chi ha esigenza di monitorare costantemente la propria composizione corporea e necessità di elevata qualità.

Bilancia impedenziometrica con elettrodi Pro Contro
Fascia Medio-Bassa (20€-70€) Prezzo basso Qualità bassa
Fascia Medio Alta (70€-120€) Prezzo accessibile Qualità da valutare in base alle esigenze
Top di Gamma (Fino a 200€/250€) Qualità che soddisfa qualsiasi esigenza Prezzo alto

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che la difficoltà di scelta del modello di bilancia impedenziometrica con elettrodi da acquistare che più si addice alle tue esigenze può essere stemperata con un approccio preciso all’acquisto che consente di comprare la bilancia adatta alle proprie necessità, con ottime caratteristiche ed un prezzo migliore delle altre confrontate sul mercato.

Da sempre appassionato di scrittura e di scrittura per il web, adesso sono Web Content Writer e Seo Copywriter.

La scrittura sul web oltre che una mia prerogativa è una mia grande passione.

Amo scrivere ed esprimermi in lingua italiana, che spero di conoscere sempre di più nel mio percorso di vita.

Ho iniziato scrivendo articoli economici e finanziari, per poi passare a quelli sportivi e calcistici, successivamente mi sono occupato di moda, abbigliamento, stile e Design.

Ora scrivo e vi parlerò di tutto ciò che riguarda la tecnologia e l’elettronica, cercando di essere sintetico ma al contempo esaustivo.

Le mie parole d’ordine sono: coerenza, originalità e utilità.

Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it